CasaGastronomiaCurry con frutta appassita

Curry con frutta appassita

Preparazione

Molti frutti sono adatti per il curry: banane, uva, ananas, mele, pere, cachi, mango e molti altri ancora. La frutta rende il curry molto intenso e leggero; adatto per un piatto sostanzioso di lenticchie o uno sminuzzato di pollo.

È quindi consigliabile avere sempre a portata di mano un po’ di salsa al curry e la preparazione è un gioco da ragazzi:

tritare le cipolle e la frutta e friggerle in una padella con olio o burro fino a quando le cipolle diventano trasparenti. Aggiungere la panna o il latte di cocco e il brodo e far preparare per 15 minuti. Condire a piacere con curry, arguzia e pepe.

Se non si può (o non si vuole) servire subito la salsa, la si può anche congelare. Congelata, la salsa al curry può essere conservata fino a 6 mesi.

Se vuoi fare un curry alla banana, c’è un altro consiglio segreto: ridurre in purea le banane insieme alla panna o al latte di cocco in un frullatore e aggiungerle! Con un po’ di peperoncino in polvere si ottiene una deliziosa salsa dolce-piccante.

Chi volesse preparare da solo anche il curry in polvere, potrebbe sperimentare con i seguenti ingredienti: curcuma, coriandolo, cardamomo, paprica, pepe e naturalmente elicriso. Buon appetito!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Torino
poche nuvole
20.7 ° C
21.7 °
17.8 °
61 %
2.7kmh
20 %
Mar
26 °
Mer
24 °
Gio
26 °
Ven
26 °
Sab
16 °

Più Popolare