CasaGeneralepoco socievole investito in val di Non: recuperato dai forestali, ora è...

poco socievole investito in val di Non: recuperato dai forestali, ora è in cura al Casteller

googletag.cmd.push(function() { googletag.display(‘S4’); });

TRENTO. Un giovane esemplare maschio di orso del peso di 75 chili è stato recuperato nella notte di oggi, 14 maggio, in bassa val di Non, in Trentino.

L’animale – si apprende dalla Provincia – è rimasto ferito a seguito di un investimento lungo la strada statale 43.

La presenza dell’orso ferito a bordo strada è stata segnalata da alcuni automobilisti di passaggio, tra la località Cressino e il maso Sant’ Angelo, all’una e mezza di notte.

Sul posto sono intervenuti la squadra di emergenza per la gestione dei grandi carnivori del Corpo forestale della Provincia autonoma di Trento, con l’ausilio di un cane da orso, il veterinario incaricato e i vigili del fuoco volontari.

Il plantigrado, in grado di muoversi a fatica, è stato narcotizzato e sottoposto ad esami veterinari che hanno accertato la frattura di due arti (anteriore e successivo). È stato quindi trasferito presso il centro faunistico provinciale in località Casteller, a Trento, per le cure e la riabilitazione.

In questa fase i contatti con l’uomo saranno ridotti al minimo indispensabile, per permettere la reimmisione in libertà una volta guarito.

Nei prossimi giorni sarà possibile capire l’evoluzione dello stato di salute del giovane orso.

googletag.cmd.push(function() { googletag.display(‘S5’); });

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Torino
cielo sereno
22.4 ° C
23.4 °
21.4 °
61 %
2.1kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
26 °
Mar
20 °
Mer
25 °
Gio
25 °

Più Popolare