CasaGastronomiaRicetta con «scarti vegetali» – chips croccanti a base di avanzi di...

Ricetta con «scarti vegetali» – chips croccanti a base di avanzi di ve

Chi cucina con ingredienti freschi produce i cosiddetti «scarti vegetali». Ma aspetta! Non sono rifiuti, bensì avanzi di alimenti, che possono ancora essere utilizzati per qualcosa di delizioso. Come? Per esempio, accendere il forno e gustarsi deliziose chips di verdura! Le possibilità per le chips di verdura sono infinite. Diverse verdure sono adatte per creare chips: patate (dolci), barbabietola rossa, cavoli, pastinaca, rafano, cetrioli (nonostante l’alto contenuto d’acqua!) e molte altre. Si possono anche fare gustose chips con le bucce di banane biologiche!

Preparazione

Mescolare gli scarti vegetali in un contenitore con un po’ di olio, sale e pepe. Naturalmente si può sperimentare: si può aggiungere anche paprica, aglio, origano o altre spezie. Distribuire le bucce di verdura marinate su una teglia da forno e cuocerle a circa 200 °C. Si consiglia di non allontanarsi troppo dal forno, poiché a seconda dello spessore delle bucce le chips possono essere pronte in pochi minuti! Quindi, è meglio controllare più volte.

In alternativa si può usare anche un essiccatore. Questo però significa che bisogna pianificare meglio la preparazione dello spuntino: a seconda del tipo di verdura, dello spessore delle bucce e della temperatura di essiccazione impostata, possono passare alcune ore prima che le chips di verdura diventino belle e croccanti. Tuttavia, con basse temperature di essiccazione si assicura che le vitamine e le sostanze nutritive rimangano nelle chips .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Torino
nubi sparse
17.9 ° C
21.1 °
15.4 °
82 %
3.7kmh
57 %
Dom
25 °
Lun
22 °
Mar
18 °
Mer
17 °
Gio
16 °

Più Popolare